Salsa al basilico

Ogni anno pianto nel balcone della cucina delle piante di basilico in modo da averlo sempre sotto mano all’occorrenza. Quest’anno ho trovato del basilico artico. Questo tipo di basilico vive più a lungo rispetto a quello genovese perché teme meno il freddo, quindi potrò godere di questa spezia fino ad autunno inoltrato.

Ne avevo tanto e ho deciso di preparare una salsa al basilico. Ho preso circa 150 g. di sole foglie, le ho lavate, sgocciolate bene e poi stese su di un canovaccio in modo da asciugarle bene. Poi le ho frullate assieme a 3 cubetti di ghiaccio, ad un pizzico di sale e più o meno 5 cucchiai di olio extravergine di oliva. Si formerò una bella salsina che potrete tenere, coperta da pellicola, in frigorifero per al massimo 3 giorni. Potete anche congelarla.

Questa salsa è un po’ un MUST HAVE a casa mia, un po’ come la crema tonno e ricotta (andate a rileggervi l’articolo che per l’estate è favolosa). Si presta veramente a tante ricette, ci potete condire la pasta fredda, diverse insalate, ottima accompagnata a delle fettine di carne, come condimento per dei crostini…usate poi anche la vostra fantasia, io vi assicuro che una volta provata il vostro frigo o freezer non ne sarà più sprovvisto.

IMG_20190619_153257_BEAUTY

“piatto pulito, piatto finito”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...