Salsa guacamole

Prima cosa: parliamo dell’Avocado. Si tratta di un frutto originario del Messico e del centro America. Particolarmente apprezzato per le sue proprietà benefiche trova diversi utilizzi in cucina. Ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti l’avocado è un frutto che, anche se presenta un quantitativo di grassi , non dovrebbe mancare nella nostra dieta per mantenere sano il cuore, per la riduzione del rischio cardiovascolare, perché ci dà un senso di sazietà con conseguente perdita di peso. Questi sono solo alcuni benefici che ci può fornire il consumo di avocado ma dato che questo è un blog di cucina non mi dilungo tanto e vengo alla mia ricetta…

Visto che il mio approccio all’avocado è molto recente ho tenuto un profilo basso e mi sono limitata a preparare la salsa guacamole. Dunque, la prima volta che l’ho preparata ero un po’ impreparata, i bambini la volevano e quindi ho fatto una salsa molto basica schiacciando semplicemente la polpa dell’avocado e aggiungendo solo sale, pepe e un filo d’olio. Quella sera l’abbiamo mangiata in abbinamento ad altre salse per insaporire l’hamburgher.

IMG_20190529_153850

La seconda volta che l’ho preparata invece dovevo fare un aperitivo a casa con amici e quindi mi sono organizzata meglio e ho arricchito la salsa come vuole, mi sembra, la ricetta originale. Anche perché in questa occasione la salsa doveva fare da padrona quindi ho schiacciato sempre la polpa dell’avocado ma una parte l’ho fatta a cubetti piccoli che ho tenuto da parte. Alla polpa ho aggiunto sale, pepe, olio, della cipolla tritata, uno spicchietto di aglio sempre tritato finemente, il succo di mezzo lime. Una volta mescolati bene questi ingredienti ho aggiunto i cubetti di avocado che avevo preparato e dei cubetti di pomodoro (sempre piccolini e senza la parte dei semi). Una mescolata e la salsa è pronta!

Un consiglio: una volta pronta la salsa la potete mettere in frigo fino al momento del suo utilizzo, ovviamente coperta con della pellicola. La cosa importante è che ci mettiate dentro il seme del frutto, farà in modo che la salsa non si annerisca!

Noi quella sera l’abbiamo gustata con delle patatine, ma è ottima come accompagnamento per i tacos o le tortillas.

“piatto pulito, piatto finito”

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...