Orecchiette risottate con verza

Per la preparazioni della precedente ricetta (involtini di carne e verza) avevo usato solo le foglie esterne e mi era rimasto quindi tutto il resto. Ho deciso così di utilizzarlo per condire delle orecchiette fresche e peparare così un primo piatto veramente gustoso.

Prendo quindi il cuore della verza che mi era rimasto,  lo taglio grossolanamente, lavo e scolo bene. In una padella faccio soffriggere uno spicchio di aglio in olio extra vergine di oliva, ci metto la verza e la cucino fino a quando si asciuga e si ammorbidisce. Mescolo spesso per non farla bruciare! Quando la verza é cotta tolgo l’agio e metto nella padella le orecchiette, le sfumo con del brodo vegetale. Le lascio quindi cucinare nella padella aggiungendo brodo quanto basta per arrivare al giusto grado di cottura. Avendo utilizzato delle orecchiette fresche non ci hanno messo più di 5 minuti. Quando la pasta é cotta spengo il fuoco e manteco il tutto con una bella cucchiaiata di formaggio spalmabile. Mescolo bene e lascio riposare per qualche minuto prima di servire.

Ecco pronto un eccellente primo piatto!

 

“piatto pulito, piatto finito”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...