Involtini di carne e verza

Una cosa che a casa mia viene particolarmente apprezzata sono le polpette di carne. Le ho sempre preparate nella maniera classica. L’altro giorno vado al supermercato per acquistare l’occorrente per la preparazione delle polpette e passando davanti al banco verdure mi cade l’occhio su delle freschissime verze…  mi balena un ‘idea in testa e ne acquisto una bella grandina.

Una volta a casa inizio a realizzare ciò che la verza mi ha ispirato. Prima di tutto preparo il classico impasto per le polpette, aggiungo quindi alla carne macinata del prezzemolo, un uovo, sale, pepe e il pane precedentemente ammollato nel latte. Metto in frigo.IMG_2242

Prendo la verza, stacco ad una ad una le foglie più esterne che sono quelle più grandi e le faccio bollire per qualche minuto in acqua bollente. Dopo le adagio su di un canovaccio perché si asciughino e si raffreddori.  Taglio poi la costa centrale delle foglie di verza raffreddate (che comunque risultano ancora durette) e ci metto dentro un po’ di carne peparata prima. A questo punto racchiudo bene la carne con la foglia di verza, sigillo il tutto con uno o due stuzzicadenti.

Metto questi involtiniin una pirofila leggermente oliata e li cucino in forno statico a 190 gradi per circa 15/20 minuti.

IMG_2245

“piatto pulito, piatto finito”

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...