Bocconcini di salmone impanati

Durante questo luuuungo inverno , il giovedì c’era un appuntamento imperdibile, Masterchef . Ogni giovedì tantissime ricette da provare, da sperimentare ma non tutte le ciambelle riescono con il buco .. diciamocelo. Qualche esperimento non si rivelava proprio azzeccato. E allora via con la semplificazione e tra me e il genio dei secondi ..La Sari siamo riuscite a mettere insieme un piattino stuzzicante .. facile ma bello.

E allora via con al ricetta: Abbiamo tagliato il salmone (200 gr.) a trancetti, poi li abbiamo impanati in un trito di pinoli tostati, pistacchi , pane grattugiato, succo di limone e succo d’arancia. Dopo aver impanato i trancetti infornare a 180 gradi per 5 min. ( dipende anche dallo spessore del salmone, non deve venire stracotto).  Nel frattempo lavare l’insalata belga e farla appassire leggermente con un po’ d’olio e poi sfumarle con l’aceto balsamico.  Fate la stessa cosa con la cipolla (io di solito metto quella di Tropea che è dolce) . Noi abbiamo aggiunto anche delle zucchine a rondelle sempre appassite nell’olio ma non sono indispensabili ( però danno un bel colore al piatto).

A questo punto sbucciare mezza arancia (quella avanzata dal succo) e tagliare la polpa a pezzetti.   A questo punto è tutto pronto basta solo assemblare il piatto: Indivia belga e cipolla sul fondo , i trancetti di salmone e qualche fetta di arancia.  Guarnire a piacere con le zucchine e il fondo di cottura dell’insalata.

Una buona idea anche per i bambini (ovviamente senza l’indivia) che mangeranno volentieri i trancetti di salmone.

IMG_1483

“Piatto pulito, piatto finito”

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...